Rossetto cremoso

rossetto, kiko, prodotti

Nelle domeniche noiose e piovose cosa c’è  di meglio di tenere la mente attiva e fare qualcosa di costruttivo e creativo??

Beh questa volta mi sono orientato sulla fotografia di cosmetici ma rivisitata e ripensata più in chiave astratta.

Ho frugato nel beautycase della mogliettina e gli ho rubato un rossetto a costo di avere le dita mozzate.

Per quanto riguarda la prima parte della foto ho bloccato il rossetto con del biadesivo su uno stativo, in maniera tale da poter scontornare in un futuro tutto il rossetto compreso il contenitore.

Ho usato poi due flash con strip box, uno a sinistra della camera e uno a destra ma dietro al soggetto per creare un taglio di luce ed uno in alto sulla camera con uno snoot per creare un altro punto luce proprio sul rossetto.

Ho fatto quindi degli scatti provando ad usare altri diffusori davanti ai bank ma il risultato non era soddisfacente perché il rossetto era matt quindi le luci che si creavano sul rossetto erano troppo spalmate, a me piacevano delle luci più definite.

Ho fatto due scatti: uno con il rossetto frontale per avere tutta la scritta KIKO e l’altro col rossetto quasi di profilo che sarebbe stata le foto finale.

 

rossetto, kiko, prodotti, makeup

 

Per il secondo scatto, ho usato dei colori ad acqua, avendo cura prima di tutto di non sporcare J poi di non mettere tanta acqua ma di tenere il colore ad una densità elevata proprio per ottenere delle gocce allungate.

Senza toccare il set e la posizione delle lampade, ho fatto il secondo scatto facendo qualche prova fino ad ottenere delle gocce carine.

 

goccia, colore

 

Il tutto poi l’ho passato a Photoshop facendo il miracolo.

 

rossetto, kiko, prodotti

 

 

Prev Da qualche parte devo iniziare, no?
Next IL SAPORE DI FIRENZE RACCHIUSO IN UNA BOTTIGLIA

Leave a comment

Tasto destro bloccato, non si possono copiare o scaricare foto, tutti i diritti sul copyright sono di Arte e Immagine.